I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante ACCETTO presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

img-6
img-3
img-2
img-1
img-5
img-4
img-7

RoboTouschek alle Olimpiadi di Robotica

Ancora una volta per il 2° anno la squadra RoboTouschek si è classificata per la  finale delle Olimpiadi di Robotica, promosse dal MIUR, che si sono svolte nell’ambiente affascinante e suggestivo del “Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci’ di Milano.

Le Olimpiadi  di Robotica sono giunte alla 3° edizione: esse sono un evento nazionale di primo piano nel contesto della digitalizzazione 4.0 che sta coinvolgendo la realtà scolastica e sociale italiana. Quest’anno la squadra RoboTouschek si è confrontata con gli istituti tecnici e informatici, abituati a competere nel campo dell’automazione, oltre che con altri licei scientifici: ogni squadra ha presentato  progetti volti a diffondere le conoscenze della robotica e dell’elettronica fra gli studenti.

La maggior parte dei progetti, presenti alla competizione, sono stati elaborati dagli studenti, soprattutto dei licei, che come noi, si sono spesi e hanno condiviso con l’istituzione scolastica e con i compagni le idee, gli obiettivi, le conoscenze e le aspettative per costruire all’interno della e con la scuola progetti ad alto contenuto tecnologico e in linea con lo sviluppo scientifico del mondo digitale.

Parlando della nostra squadra, si può affermare che quest’anno sono riusciti a presentare alla giuria due prototipi, in grado di svolgere autonomamente tutte le funzioni per cui sono stati progettati, confermando così il trend di crescita del progetto robotica del Touschek. È un risultato notevole che acquista un suo valore precipuo se confrontato con i progetti portati avanti dagli altri licei scientifici che non sono stati, in alcuni casi, in grado di esporre un prototipo perfettamente funzionante. Pertanto la squadra della RoboTouschek ha superato le squadre degli altri licei, ma non è ancora in grado di competere in maniera efficace con gli istituti tecnici che sono saliti anche quest’anno sul podio. La classificazione ottenuta in base ai risultati convince la squadra RoboTouschek che si sta avvicinando all’obiettivo di cogliere la vittoria alle prossime Olimpiadi: se la squadra continuerà  a lavorare in maniera costante e paziente, come ha sempre fatto, sicuramente conquisterà il podio.

La squadra RoboTouschek ha avuto occasione di compiere un’ottima esperienza formativa nel visitare la fiera dell’automazione di Parma, che ha costituito un approfondimento su un mondo vastissimo e quasi sconosciuto dell’automazione digitale che è onnipresente nella vita quotidiana. Inoltre la squadra ha stabilito nuove relazioni con figure professionali e esperti delle infrastrutture, che permetteranno alla squadra di utilizzare social network attraverso connessioni a piattaforme dedicate in internet, che potranno facilitare il processo di automatizzazione nella produzione dei nostri robot e, in un futuro, fornire competenze che permettano di cambiare il contesto sociale. Sperando in un Liceo Bruno Touschek che abbracci la strada del digitale 4.0 e si ponga in prima linea nell’utilizzo di piattaforme tecnologiche educative, la squadra RoboTouschek vi invita a conoscere più da vicino il mondo della robotica e dell’automazione e a viverlo attivamente.