I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante ACCETTO presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

img-3
img-2
img-1
img-6
img-5
img-7
img-4

 

Linkare sull'immagine per collegarsi al sito Scuola Digitale Touschek

(sito di informazione e formazione per la scuola)

 

 

pnsd ieri oggi                               pnsd miur                    pnsd 2016 2018

 

Il  Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD)  è il documento di indirizzo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per il lancio di una strategia complessiva di innovazione della scuola italiana e per un nuovo posizionamento del suo sistema educativo nell’era digitale.

È un pilastro fondamentale de La Buona Scuola (legge 107/2015), una visione operativa che rispecchia la posizione del Governo rispetto alle più importanti sfide di innovazione del sistema pubblico: al centro di questa visione, vi sono l’innovazione del sistema scolastico e le opportunità dell’educazione digitale.

 Chi è e cosa fa l'Animatore Digitale?  Clicca  qui e qui!

Animatore Digitale:  prof.ssa Nadia Andreuzzi

Team Digitale: prof.ssa Sonia Bonacquisti, prof. Giuseppe Basile e prof. Massimiliano Zanot

 

 

 

 

bambini-e-computer.jpgAPP me APP you

Il progetto nasce all’interno del PNSD e all’Alternanza Scuola-Lavoro del Liceo Scientifico Touschek.

 

Saranno selezionati candidati che, in seguito alla presentazione dei documenti richiesti, dimostreranno di fronte ad una commissione la

conoscenza approfondita di uno o più applicazioni per cui presentano la propria candidatura. A cura della Commissione verranno assegnati dei punteggi per ogni requisito soddisfatto e verrà stilata una graduatoria.

Sarà cura del peer tutor preparare un volantino, o un video, o una  comunicazione di qualsivoglia forma da diffondere nella scuola, per poter raccogliere il maggior numero di adesioni tra gli alunni, e la compilazione dei certificati di partecipazione da consegnare ai propri “allievi” che hanno seguito il corso.

Requisiti richiesti

  1. Appartenenza alle classi terze o quarte del nostro Liceo;
  2. Conoscenza approfondita di almeno uno tra i  programmi seguenti: linguaggi di programmazione, applicazioni utili all’apprendimento, programmi di scrittura e presentazione (per esempio Word, Excel, Power Point, Prezi, Powtoon, Geogebra, Python, Wiris, Cmap, coding…) o altri programmi e/o applicazioni interessanti .
  3. Competenze dialettiche tali da coinvolgere i coetanei all’apprendimento;
  4. Disponibilità pomeridiana dalle 14:30 alle 16:00 per una volta a settimana e disponibilità ad una formazione online;
  5. Curriculum in cui si specifica in quale modo si sono appresi tali competenze;
  6. Presentazione di un programma di svolgimento e metodologie del proprio lavoro.

 

 

 

 

EVENTO: 30 ANNI DI INTERNET

Il 30 aprile 1986 è stato il giorno in cui per la prima volta l’Italia si è connessa a internet.

Trent’anni dopo, il 29 e il 30 aprile 2016, in tutto il Paese, sono previste manifestazioni, iniziative ed eventi per celebrare l’Internet Day.

In coerenza con le altre iniziative e azioni del Piano nazionale per la scuola digitale, sarebbe un segnale importante se tutti (dirigenti, docenti, alunni, personale ATA, famiglie e altri attori della comunità territoriale) partecipassero attivamente e fossero coinvolti promuovendo, nella giornata del 29 aprile, eventi volti ad approfondire il ruolo di Internet nella società, le opportunità che ha creato e il contributo che continua a dare per la crescita del nostro Paese. Ma, soprattutto, il suo valore formativo ed educativo e le sue potenzialità, nel rispetto di un uso responsabile e consapevole e nello spirito di quell’“educazione nell’era digitale” che ha ispirato proprio il Piano nazionale per la scuola digitale.

In allegato il KIT organizzazione.

 

 

 

 

SPAZI E AMBIENTI PER L'APPRENDIMENTO

#4 - Ambienti per la didattica digitale integrata - Realizzate due aule TEAL (Technology Enabled Active Learning: aule progettate a sostegno di una modalità di apprendimento attivo e collaborativo, basato sulla tecnologia. Un corso progettato per motivare gli studenti attraverso concept-tests , attività di problem-solving e momenti di dialogo e confronto, facilitati dall’uso delle ICT.) e gran parte delle restanti aule con LIM

#7 - Piano Laboratori - Progetto in atto in cui i laboratori sono ripensati come luoghi di innovazione e creatività.

Cliccando su #lamiascuolaaccogliente-Touschek si può vedere il progetto presentato dall'Istituto in data 10 dcembre 2015.

 

 

 Lettera MontesarchioATTESTATO SETTIMANA PNSD Touschek