I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante ACCETTO presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.


 Progetto legalità

In data 10.05.2019 i ragazzi del 4A del Liceo Scientifico B.Touschek, sono stati premiati in merito al lavoro svolto per il "PROGETTO EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA ATTIVA E ALLA LEGALITÀ" anno 2018/2019, che mira a sensibilizzare i giovani alla legalità, organizzato dagli avvocati di Velletri in collaborazione con la polizia di Stato e l'Associazione Vittime del Dovere Onlus che ogni anno propongono il progetto. Un contributo speciale va anche alla Banca Popolare del Lazio e al Rotary Club per i premi in denaro.

Al progetto hanno partecipato vari istituti superiori: quello di Ariccia, Albano Laziale, Velletri, Grottaferrata, Pomezia e sono stati premiati i ragazzi di ciascun istituto su varie tematiche, come cyberbullismo, cronaca nera, violenza di genere.

I ragazzi del Touschek hanno innanzitutto seguito un corso a scuola con l'intervento del commissario di polizia di Stato di Frascati e alcuni avvocati veliterni tra cui Alessia Meloni, Sabrina Mariotti, Luana Guercini, con i quali hanno parlato a fondo di fatti di cronaca. Infine si sono dedicati agli elaborati riguardanti per l'appunto un fatto di cronaca nera, che in seguito sono stati valutati. Un ringraziamento va inoltre alla Professoressa Giovanna Di Fazio che si è occupata del progetto ed ha seguito i ragazzi fino alla fine.

La cerimonia di premiazione si è svolta presso il Centro Mariapoli a Castelgandolfo. Tre sono stati gli elaborati più meritevoli dei nostri ragazzi che sono stati premiati in denaro ed altri hanno ricevuto una menzione speciale: al primo posto: Valerio Marchegiani con "Peppino Impastato: tra Cinisi e Roma", al secondo posto: Laura Oliva con "Giuseppe Costanza", ed al terzo posto: Simone Colace , Alessandro Cesaretti, Thomas Palone, Iacopo Massetti con "cortometraggio sulla mafia".

Mentre le menzioni speciali sono andate ai ragazzi: Edoardo Gianandrea con "E questa amici miei è una storia disonesta" ,Federico Amato, Matilda Guidi, Lorenzo Di Legge, Mattia Nardi con "Carlo Alberto Dalla Chiesa".

Il nostro liceo, in merito al lavoro svolto, ha ricevuto inoltre numerosi elogi dalla giuria degli avvocati veliterni, dato che è stato il primo a trattare quest'argomento, introdotto quest'anno nel concorso, in modo significativo, con cura e impegno. Ha ricevuto altrettanti complimenti da parte dell'associazione Vittime del Dovere Onlus che in merito pubblicherà i lavori dei ragazzi online.


 

Attachments: