I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante ACCETTO presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

CONSIGLI DI CLASSE

Sono costituiti dai docenti della classe, da 2 rappresentanti degli studenti e da 2 rappresentanti dei genitori. Sono presieduti dal Dirigente Scolastico o da un suo delegato, in genere il docente Coordinatore. Un insegnante viene nominato Segretario col compito di redigere i verbali delle sedute.

Compiti del Consiglio di Classe

Individua gli obiettivi educativi per i propri studenti.

Programma attività e interventi didattici finalizzati al raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Verifica e valuta i processi di apprendimento e i percorsi formativi del gruppo classe e dei singoli studenti.

Formula al Collegio dei Docenti proposte e iniziative di sperimentazione.

Agevola ed estende i rapporti reciproci tra docenti e genitori.

Decide i provvedimenti disciplinari a carico degli studenti previsti dal Regolamento d'Istituto.

 

Compiti dei Rappresentanti dei Genitori   (cliccare qui per conoscerne i nomi - a.s. 2015/16)

I rappresentanti dei genitori non prendono parte alle sedute di programmazione e valutazione, ma vengono convocati periodicamente per essere informati sull'andamento disciplinare e didattico del gruppo classe e per essere consultati circa la realizzazione di progetti educativi.

Devono estendere agli altri genitori le informazioni ricevute nelle sedute del Consiglio di Classe.

Posso richiedere al Dirigente Scolastico, per motivate esigenze, la convocazione straordinaria del Consiglio di Classe.

 

COMPITI DEL COORDINATORE DI CLASSE

Il coordinatore del consiglio di classe per:

promuovere la collaborazione fra i docenti di classe per migliorare l'azione collegiale, la coerenza educativa e l'efficacia didattica:

valorizzare l'apporto degli studenti ed il rapporto con le famiglie;

 prevenire la dispersione scolastica e guidare l'eventuale riorientamento;

 verificare il contratto formativo secondo parametri di efficienza ed efficacia.

Ha il compito di:

essere punto di riferimento per studenti e famiglie in relazione alle problematiche della classe;

tenere i contatti con Presidenza, Vicepresidenza e Segreteria sui problemi relativi alla classe;

segnalare in Segreteria Didattica casi di assenze ripetute e non giustificate dagli studenti;

coordinare gli interventi educativi con responsabilità diretta nella programmazione del Consiglio di Classe;

predisporre il materiale necessario al Consiglio di Classe;

collaborare in occasione di visite e viaggi di istruzione con i docenti organizzatori;

 verbalizza le riunioni del Consiglio di Classe;

 cura l'informazione alle famiglie in merito alle assenze ed al profitto;

 svolge azioni di tutoring verso gli studenti, in particolare quelli in mobilità studentesca e per l'alternanza scuola-lavoro;

 predispone , coordina e verifica la programmazione di classe ed inoltre,

 nelle classi prime è responsabile del Progetto Accoglienza

 nelle classi quinte predispone il documento del 15 Maggio.

Per l'anno scolastico 2018/19 i coordinatori sono:

  

 

Classe

Coordinatore

Classe

Coordinatore

1A

ANSELMI

2G

DE MARTINO

2A

D’ECCLESIIS

3G

CASTORINA

3A

FRANCHI

5G

PRESBITERI

4A

NUFRIS

4H

IAMELE

5A

ATZORI

1AD

MAESTOSI

1B

BASILISCO

2AD

GALLOPPA

2B

SBARDELLA

3AD

LUPPI

3B

RANALDI

4AD

PESCATORE

4B

MORENA

1BD

GISMONDI

5B

CORTESE

2BD

BIZZARRI

1C

LOPAPA

3BD

ZANOT M.

2C

POMPILI

4BD

MARINO

4C

FOTI

1CD

D’ANDREA

5C

TOCCI

2CD

RONCONI

1D

ROMANI

3CD

SOLFIZI

2D

STRIGNANO

1AS

SIMONETTI

4D

RANALDI

2AS

DE TROIA

5D

ARCIDIACONO

3AS

GABRIELLI

1E

BELLUCCI

4AS

GAETA

2E

CORSI

2BS

DI PIETRO

3E

MAZZITELLI

3BS

CARLUCCIO

5E

IAMELE

4BS

BALDIN

1F

ZANOT G.

1AA

BELFIORE

2F

COCCOLUTO

2AA

MORELLI

3F

FONTANA

3AA

BOCCHETTI

4F

MISURACA

1T

BASILE

5F

SICILIANO